Impatto fatale: giovane perde la vita

Giuseppe Rubera, 32 anni, ha perso il controllo di una Renault «Clio» ed è finito in un fossato dopo un volo. L’allarme è scattato alle 7

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Un volo di venti metri gli è costato la vita. È stato un passante, ieri mattina, all’uscita di «Siracusa nord» dell’autostrada per Catania, a notare quell’auto, una «Renault Clio», incastrata tra rovi e piante.
Dentro quel mezzo, semidistrutto, c’era il corpo, ormai privo di vita, di Giuseppe Rubera, un giovane di 32 anni. Per lui non c’è stato nulla da fare. Troppo violento l’impatto con il guard rail prima e con il terreno subito dopo. La sua auto, ormai priva di ogni controllo, è finita fuori strada, sfondando le barriere laterali e concludendo la propria corsa in un fossato di oltre quindici metri.
Un articolo sul Giornale di Sicilia, edizione di Siracusa, in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati