I conti in rosso, in aula il voto sul preventivo

Cinquanta emendamenti al bilancio di previsione ancora da discutere e tante polemiche in arrivo. Il Consiglio si riunisce oggi pomeriggio alle 16.30
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Cinquanta emendamenti al bilancio di previsione ancora da discutere e tante polemiche in arrivo. Tornerà a riunirsi questo pomeriggio, a partire dalle 16,30, il consiglio comunale. Nell’aula del Vermexio, l’assemblea presieduta da Edy Bandiera sarà chiamata a proseguire la discussione sul bilancio di previsione 2012.

L’aula ripartirà dall’emendamento 33, sugli 83 totali presentati ma l’attesa sarà tutta per il maxi emendamento presentato dall’amministrazione comunale, con drastici tagli, soprattutto sul bilancio pluriennale.

Una misura volta a recuperare il ”buco” da sei milioni di euro nello strumento di programmazione economica. In discussione anche gli emendamenti elaborati dalla commissione Bilancio, presieduta da Marco Mastriani. In questo caso, i tagli ammontano a poco più di un milione di euro.

Sulla seduta di questa interviene il consigliere comunale indipendente, Fabio Rodante. «Le soluzioni proposte hanno limitato i danni ed evitato il dissesto - ha dichiarato Rodante - ma è chiaro che bisogna agire meglio e in altre direzioni».

In particolare, il consigliere comunale guarda alla spese. «La vera soluzione - sostiene Rodante - è la riduzione delle spese maggiori. Penso, per esempio, ai servizi pubblici che devono essere ripensati con logiche di efficienza, verifica e controllo». Stesso discorso per il trasporto pubblico. «Costa all’amministrazione regionale oltre 2 milioni e mezzo di euro - ha aggiunto Rodante - e il servizio è gestito senza verifiche e controlli, in costante perdita. Di certo la situazione non migliora con il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti». GA.UR.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X