Sciopero all’ufficio Tributi, attività paralizzate per tre ore

Protesta dei dipendenti della «Socosi» contro i tagli: «No alla riduzione dello stipendio»

SIRACUSA. Hanno bloccato per tre ore tutte le attività dell’ufficio tributi. In sit-in ieri mattina davanti alla sede di via Luigi De Caprio, a Grottasanta, i 62 lavoratori della «Socosi», una delle ditte esternalizzate dal Comune che hanno in appalto i servizi di analisi, controllo e contabilizzazione dei tributi in città. Una protesta giunta al secondo giorno consecutivo per dire di ”no” ad uno degli emendamenti inseriti in bilancio che prevede la riduzione del 15 per cento delle loro ore di lavoro a partire da dicembre. Una decurtazione che porterà da 30 a 26 le ore settimanali per tutti i dipendenti. «Una decisione scandalosa – ha detto una delle lavoratrici in presidio, Maria Finocchiaro –. Una riduzione dello stipendio decisa per evitare il dissesto del Comune, che inciderà sulle nostre spalle. A dicembre non potremo pagare le bollette e questo mentre al sindaco viene assegnato un bonus di 3 mila euro ed i dirigenti lasciano invariate le proprie spettanze». La vicenda sarà al centro oggi alle 16 di una riunione fissata al Vermexio tra il dirigente del settore Personale, Vincenzo Migliore ed una una delegazione di lavoratori insieme con i responsabili provinciale per il settore Funzione pubblica della Cgil Enzo Vaccaro e il segretario provinciale della Filcams Cgil, Stefano Gugliotta. I lavoratori per l’occasione manifesteranno anche oggi pomeriggio in piazza Duomo. «Va trovata una soluzione immediata tra le pieghe del bilancio – hanno detto Vaccaro e Gugliotta – per questo domani saremo presenti con i lavoratori nel corso del consiglio comunale che dovrà esaminare il bilancio. Siamo anche pronti ad occupare in maniera permanente l’aula».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X