Fisco evaso per 9 milioni, tre denunce nel Siracusano

Coinvolti un commerciante di Rosolini, uno di Noto e un imprenditore di Avola. A scoprirli è stata la Guardia di finanza
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Un commerciante di Rosolini, uno di Noto e un imprenditore di Avola non hanno denunciato al fisco redditi per circa 9 milioni. Lo ha scoperto la Guardia di finanza di Noto (Siracusa), che li ha denunciati.    

Il proprietario di una rivendita all'ingrosso di materiale per l'edilizia, non ha denunciato redditi per tre milioni di euro e negli ultimi anni aveva presentato dichiarazioni dei redditi, e conseguentemente di Iva, attestanti volumi d'affari irrisori. Le Fiamme gialle hanno comparato gli importi dichiarati con quanto movimentato sui suoi conti correnti, constatando una differenza pari a circa 3 milioni di euro.    

I finanzieri hanno poi scoperto un'evasione da parte del titolare di una stazione di servizio di Noto, che non ha presentato la dichiarazione dei redditi occultando all'erario oltre 1 milione di euro; e un imprenditore di Avola, proprietario di numerosi beni, che ha omesso di dichiarare redditi per 5 milioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X