Provincia, in giunta Chiara Catera ai Beni culturali

La nomina di Bono ieri mattina dopo le dimissioni di Brunetto. Indicata dal gruppo «Famiglia e Lavoro»
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. È Chiara Catera, attuale presidente del consiglio di circoscrizione di Acradina, il nuovo assessore provinciale alla Cultura. Su di lei è ricaduta alla fine la scelta del gruppo consiliare «Famiglia, lavoro e solidarietà» di Giuseppe Bastante, Francesco Saggio e Massimo Prado, che in un primo momento sembravano intenzionati ad indicare lo stesso Bastante. Ipotesi sfumata nelle ore immediatamente precedenti alle dimissioni di Vito Brunetto, che ha lasciato spazio alla nuova componente dell'esecutivo.

Catera, 32 anni, laureata in Discipline musicali al conservatorio di Caltanissetta, è stata nominata ieri ed ha giurato nella stessa mattinata davanti al presidente della Provincia, Nicola Bono e al segretario generale, Antonello Fortuna. Guiderà anche le rubriche Beni culturali, Sport, Edilizia Sportiva, Spettacolo, Scambi euro mediterranei internazionali, Sistemi turistici locali e Trasporti.

Con il suo ingresso, sale a due il numero di donne nella giunta di via Roma. Le dimissioni di Brunetto erano nell'aria da giorni, anche se ufficialmente motivate da ragioni di lavoro, legate alla sua attività di avvocato. Nella lettera con cui lascia l'incarico, Brunetto ha sottolineato alcuni dei risultati raggiunti nel periodo in cui ha ricoperto il ruolo di assessore. «Sono stati momenti importanti - commenta l'ex componente della giunta Bono - come quello del ripristino del treno diretto ”Siracusa-Milano”. Altrettanto importante essere riusciti a garantire, nonostante le modeste risorse, lo svolgimento delle manifestazioni estive nella nostra provincia, senza dilapidare un solo euro di contributi ad associazioni o enti». «Quelle affidate all'assessore Catera - commenta Bono - sono deleghe importanti perchè, specialmente in considerazione dell'attuale congiuntura, riguardano i settori su cui dobbiamo maggiormente puntare per alleviare le conseguenze della crisi economica».

La nomina di Catera non dovrebbe essere l'unica modifica alla squadra assessoriale nell’ente di via Roma. «Grande Sud» sarebbe pronta ad una rotazione interna e probabilmente anche all'indicazione del quarto assessore, a cui spetterebbe l'assessorato al Bilancio. Una delle nomine in programma riguarderebbe un esponente vicino al consigliere provinciale, Maurizio Ranno e quindi in rappresentanza della zona nord.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X