Ostello, aggiudicato l’appalto: a dicembre via agli interventi

SIRACUSA. Aggiudicati definitivamente i lavori di demolizione e nuova costruzione dell'Ostello della gioventù di Belvedere. Le procedure di gara sono state fatte all'Urega e poi trasmesse alla Provincia, che ha adesso pubblicato la determina dirigenziale di aggiudicazione. In un primo momento i lavori erano stati aggiudicati in via provvisoria, ma c'erano stati dei ricorsi da parte delle ditte escluse. Poi l'iter si è concluso con l'aggiudicazione definitiva. I lavori sull'immobile saranno realizzati dall'impresa «Di Maria Costruzioni» di Santa Venerina in provincia di Catania, dureranno diciotto mesi e riguarderanno la realizzazione di una costruzione che ospiterà alloggi per i giovani, una struttura ricettiva, quindi con prezzi bassi e accessibili. L'importo a base d'asta è di oltre un milione e trecento mila euro; alla gara hanno partecipato 224 ditte. Adesso il passo successivo sarà la firma del contratto che dovrebbe avvenire, come conferma l'assessore provinciale ai Lavori pubblici, Gianni Briante, entro metà novembre, in modo che i lavori possano iniziare intorno al 13 dicembre. «Quest'opera è molto attesa da tanti anni - afferma Briante - e finalmente siamo arrivati alla consegna dei lavori alla ditta che dovrà eseguirli. Un passo importante per la collettività che attendeva da tempo che l'Ostello fosse realizzato». Gli interventi che verranno fatti riguarderanno la realizzazione di oltre quaranta posti letto, con stanze doppie e singole, su due livelli. L'Ostello sarà anche dotato di una sala bar, mensa e ristorazione. All'esterno dell'immobile, invece, verranno realizzati ampi parcheggi. Ci sarà anche una piscina che potrebbe essere utilizzata non solo da chi verrà ospitato nella struttura, ma sarà anche a servizio della collettività. La determina è stata disposta dal dirigente del settore Appalti della Provincia Angelo Di Pace, il responsabile del servizio è invece Luigi Pignataro. L'obiettivo è quindi quello di una struttura che possa diventare un giorno un centro di aggregazione o luogo dove realizzare attività culturali e sociali.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook