Scuola di Belvedere, protesta degli studenti

SIRACUSA. Le famiglie degli studenti che frequentano l’istituto comprensivo Brancati tornano a protestare contro l’amministrazione comunale per le difficoltà che quotidianamente devono essere affrontate per raggiungere la scuola. Tutta colpa della presenza di una strada più simile ad una trazzera, priva di asfalto, marciapiedi ed illuminazione. Un vero e proprio pericolo per l’incolumità degli studenti. La questione sarà adesso oggetto di un incontro convocato per le 20 di lunedì prossimo nei locali del consiglio di circoscrizione Belvedere. L’Iniziativa nasce da una specifica richiesta degli studenti inoltrata al presidente della circoscrizione Vincenzo Pantano ed al suo vice Mario Genovese. Sollecitata anche la presenza del sindaco. È stato evidenziato che la sistemazione della strada che conduce alla scuola non imporrebbe grandi spese. «Il consiglio di circoscrizione - si legge intanto in una nota - condivide la ratio che questa spesa dovrebbe rientrare tra quelle indispensabili visto che il benessere degli studenti è una priorità».

P.L.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati