Scoperti dopo il furto in villa, quattro denunce

Sono stati scoperti a causa delle impronte delle loro scarpe lasciate sul terreno dopo aver svaligiato una villetta in contrada Isola
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Sono stati scoperti a causa delle impronte delle loro scarpe lasciate sul terreno dopo aver svaligiato una villetta in contrada Isola. A bloccare i ladri, che si erano rifugiati in un’altra villetta, non molto distante da quella che avevano assaltato, sono stati gli agenti delle Volanti. Sono quattro le persone denunciate: A.F.G., 24 anni, A.G.C. 22 anni, A.L.L., 19 anni, ed un sedicenne, che, a vario titolo, devono rispondere di furto, detenzione illegale di munizionamento, di sostanze stupefacenti, ricettazione e favoreggiamento.
Avevano pensato a tutto, alla casa da visitare, al modo di intrufolarsi e cosa più importante al posto in cui nascondere la refurtiva. Sembra che avessero fatto con calma ed in poco tempo sarebbero riusciti a portarsi via una televisione con un maxi schermo, due personal computer ed alcuni oggetti di bigiotteria, solo che hanno lasciato i loro ”segni”, consentendo agli agenti delle Volanti, agli ordini del dirigente, Francesco Bandiera, di risalire al loro.
Un ruolo importante l’hanno certamente avuto gli esperti della Scientifica, che hanno sondato il terreno calpestato dai ladri. Era ancora fangoso, a causa della pioggia che si è abbattuta nei giorni scorsi in città.
C’erano le tracce di scarpe sportive e così, facendo un giro nel vicinato, gli investigatori hanno scovato in un’altra villa quei quattro ragazzi che avevano, infatti, le scarpe da ginnastica sporche. Oltre alla refurtiva, che è stata recuperata, i poliziotti hanno rinvenuto, grazie al contributo dei cani dell’unità cinofila della Guardia di finanza, una cartuccia di fucile inesplosa, alcuni semi di marijuana, un bilancino di precisione ed alcune parti di scooter.


GA.SC.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X