Emergenza occupazione, ai deputati all’Ars documento dei sindacati

SIRACUSA. Cgil, Cisl e Uil chiamano a raccolta la nuova deputazione regionale siracusana per affrontare le emergenze occupazionali che stanno investendo il territorio. Sabato alle 10 nel salone della Cisl, in via Arsenale i segretari provinciali, Paolo Zappulla, Paolo Sanzaro e Stefano Munafò consegneranno ai sei deputati eletti all'Ars un documento contenente un elenco di progetti che restano ancora bloccati perché in attesa di autorizzazione da parte della Regione. Un'attenzione particolare viene chiesta da parte dei sindacati all'avvio dei lavori del settore edile, in particolare quelli che riguardano la riqualificazione del porto grande e del porto turistico, e lo sblocco dei fondi legati al ”patto di stabilità” per le opere che riguardano la ristrutturazione di scuole e viabilità. Nell'agenda, tra le priorità da inserire, ci sono i temi dell'occupazione. Zappulla, Sanzaro e Munafò chiedono che venga costruito un programma comune con la classe politica presente all'Ars per risolvere le vertenze aperte del settore metalmeccanico, come nel caso dei centonovantaquattro operai di Sina Service e quelle del comparto commerciale con Aligrup, dove a rischio sono duecento lavoratori. «Vogliamo intraprendere un nuovo corso con la deputazione siracusana presente alla Regione - hanno spiegato i segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil - per questo consegneremo loro un documento voluminoso che contiene i tanti problemi che stanno mettendo in ginocchio l'economia provinciale. La gravità della situazione è ormai presente in tutti i settori produttivi, dal settore commerciale con le gravissime vicende di Aligrup e dell'outlet di Melilli, del settore edile, della scuola e della formazione professionale, del settore industriale aggravata dalla decisione di Shell di uscire definitivamente dal progetto per la costruzione del rigassificatore di Melilli». VI.COR.



© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati