Siracusa, la Provincia mette in vendita beni per quasi 5 milioni di euro

I 23 lotti comprendono due ex caserme; due bassi commerciali e 19 case cantoniere. Le singole offerte devono pervenire, a pena di esclusione, entro le 12 del 17 dicembre 2012

PALERMO. Sono stati pubblicati nella Gazzetta regionale, nazionale ed europea i bandi per la vendita di 23 immobili di proprietà della Provincia di Siracusa. I 23 lotti comprendono due ex caserme; due bassi commerciali e diciannove case cantoniere per un valore complessivo a base
d'asta pari a 4.884.480 euro. L'iniziativa è considerata di grande valenza e strategica per l'ente dal presidente Nicola Bono: "Con questo programma di dismissioni qualifichiamo ulteriormente l'attività di investimento della Provincia perché riconvertiamo un patrimonio non strategico e la cui
detenzione comporta costi gestionali non indifferenti, un patrimonio strategico perché il ricavato sarà interamente utilizzato per l'edilizia scolastica e per interventi di manutenzione straordinaria della viabilità provinciale".
Alla gara possono partecipare enti pubblici, enti privati, imprese, associazioni, società e persone fisiche. Le singole offerte devono pervenire, a pena di esclusione, entro le 12 del 17 dicembre 2012. L'apertura dei plichi avverrà, in seduta pubblica, lo stesso giorno alle 15.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook