Priolo, rapina in piazza Mignosa

Il bottino ammonta 120 euro e, da una prima ricostruzione compiuta dagli agenti del commissariato di polizia di Priolo, il rapinatore si è dileguato in sella ad uno scooter

PRIOLO. Una rapina è stata commessa ieri pomeriggio intorno alle 17 in un gelateria di Priolo. A presentarsi nell’attività commerciale, che si trova a piazza Mignosa, è stato un uomo che teneva in pugno una pistola, con cui ha minacciato il gestore. Il bottino ammonta 120 euro e, da una prima ricostruzione compiuta dagli agenti del commissariato di polizia di Priolo, il rapinatore si è dileguato in sella ad uno scooter. È stata la stessa vittima a chiedere l’intervento degli investigatori poco dopo la fuga dell’autore del colpo. Le pattuglie hanno compiuto numerosi sopralluoghi nel tentativo di acciuffarlo, mentre altri agenti hanno ascoltato la testimonianza della vittima per ricostruire l’identikit del rapinatore. È probabile che sia un esperto, una persona che ha precedenti per rapina, ma se ne saprà di più nel corso delle prossime ore, dopo che le indagini sono scattate e saranno conclusi alcuni accertamenti. La zona in cui si è consumato l’assalto sarebbe coperta dalle telecamere di sicurezza e quei filmati potrebbero consentire agli agenti del commissariato di Priolo, al comando del dirigente Fabrizio Fazio, di risalire all’identità del responsabile. Forse, è una persona del posto, visto che ha fatto irruzione nella gelateria di piazza Mignosa con il casco in testa. È evidente che non voleva farsi riconoscere, fatto sta che è riuscito, per il momento, a scappare ed a fare perdere le sue tracce. Le ricerche sono proseguite nel corso della serata e le indagini della polizia di Priolo sono tutt’ora in corso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati