Era scomparso da un mese, trovato a casa di un'amica

La denuncia presentata dalla moglie: ora è finito in carcere

SIRACUSA. Sua moglie aveva presentato una denuncia di scomparsa il 25 settembre scorso. Era convinta che fosse accaduto qualcosa di grave al marito, Giuseppe Mauceri, 37 anni, e lo ritenevano anche gli agenti di polizia, considerati i suoi precedenti. Il mistero si è risolto due giorni fa quando gli investigatori lo hanno trovato nella casa di una sua amica, ricavata in una palazzina a largo Luciano Russo, nel rione della Mazzarrona, non molto distante dall'appartamento di famiglia in via Luigi Cassia. Oltre alla beffa di essere stato scoperto con un'altra donna, il trentasettenne è stato anche arrestato: deve rispondere di violazione della sorveglianza speciale. In poco meno di assenza, di inosservanze ne avrebbe commesse parecchie e così è stato tirato via da quell'abitazione per essere trasferito nel carcere di contrada Cavadonna. La sua scomparsa, in effetti, aveva destato molta preoccupazione ed è per questo che gli agenti della Questura avevano allargato le ricerche fuori dai confini della provincia. Si temeva che fosse rimasto vittima di un caso di lupara bianca, magari a causa di un regolamento di conti. Si sono formulate tante ipotesi ma soprattutto gli agenti della Squadra mobile sono andati a rivedersi tutti i fascicoli che riguardavano Giuseppe Mauceri, cercando, in qualche informativa, le ragioni della sua scomparsa. Sono stati pedinati gli amici più intimi, in particolare le persone che frequentava spesso, fino a quando è arrivata la notizia che ha posto fine alle ricerche. Il trentasettenne avrebbe legato con una amica e con questa sembra che abbia trascorso parecchio tempo, senza mai uscire dalla città. Non appena gli investigatori hanno avuto la certezza che si trovasse in quell'abitazione, hanno bussato per andarlo a prendere. L'uomo non ha potuto fare altro che prepararsi il borsone per essere accompagnato in cella.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati