Raccolta rifiuti, dopo tre anni torna la differenziata a Sortino

La prima fase non riguarderà la cittadinanza, ma solamente i negozi che devono raccogliere vetro e carbone

SORTINO. Avviato il servizio di raccolta differenziata dopo uno stop di tre anni. Si tratta precisamente di una prima fase che non interesserà l’intera popolazione, ma coinvolgerà per adesso solo le attività commerciali di Sortino. Tra i materiali che gli esercenti del Comune ibleo dovranno differenziare, vetro e carbone. Le disposizioni comunali prevedono la collocazione di vetro e cartone in appositi contenitori davanti alla soglia del corrispettivo negozio. La rimozione sarà a cura di una ditta che provvederà tutte le mattine, esclusa la domenica.
«È stata fatta una gara d’appalto per l’assunzione di una ditta che gestisca la raccolta dei rifiuti porta a porta - ha chiarito l’assessore all’ambiente, Vincenzo Parlato - senza costi aggiuntivi per il Comune. Invitiamo i cittadini a osservare le disposizioni dettate dalla legge e dal buon senso per evitare un aumento dei costi del servizio di igiene urbana e migliorare il decoro urbano». A.Gar.

Un servizio nell'edizione di Siracusa del Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati