Portopalo di Capo Passero, tonnara abbandonata

Enlarge Dislarge
Le teste mozzate delle statue, il loggione distrutto e le ancore arrugginite appoggiate ai muri restituiscono il senso di decadenza in cui si trova abbandonata la tonnara. Incastonata nella scogliera antistante l’isola di Capo Passero, la tonnara portopalese da diversi decenni non è attiva ed i tentativi di riutilizzo degli ultimi quindici anni, nei modi più svariati, sono tutti falliti. Ma uno dei monumenti dell’archeologia industriale siciliana adesso rischia di essere definitivamente perso, a causa delle condizioni di fatiscenza in cui si trova. Sul Giornale di Sicilia un approfondimento di Sebastiano Diamante.
Le teste mozzate delle statue, il loggione distrutto e le ancore arrugginite appoggiate ai muri restituiscono il senso di decadenza in cui si trova abbandonata la tonnara. Incastonata nella scogliera antistante l’isola di Capo Passero, la tonnara portopalese da diversi decenni non è attiva ed i tentativi di riutilizzo degli ultimi quindici anni, nei modi più svariati, sono tutti falliti. Ma uno dei monumenti dell’archeologia industriale siciliana adesso rischia di essere definitivamente perso, a causa delle condizioni di fatiscenza in cui si trova. Sul Giornale di Sicilia un approfondimento di Sebastiano Diamante.